Il Ser.T. Lunigiana di Aulla, l'Unità Operativa di Educazione e Promozione della Salute dell’Asl n. 1 di Massa Carrara e la Società della Salute della Lunigiana, questa volta in collaborazione con il Comune di Fivizzano, proseguono nelle attività di sensibilizzazione verso gli studenti delle scuole lunigianesi.
Infatti, nella mattinata di martedì 15 maggio, presso la sala consiliare della Pubblica Assistenza e dell’Avis di Fivizzano, sarà proiettato un cortometraggio intitolato “Le regole del gioco…ma quale gioco?”, incentrato sul tema della legalità e realizzato dal Gruppo Eliogabalo con gli studenti dell’istituto “Pacinotti” di Soliera di Fivizzano.
Al termine della proiezione è in programma un incontro con Armando Rossini, docente presso la facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo, consigliere nazionale e membro del Comitato di presidenza dell’Aimmf (Associazione Italiana dei Magistrati per i Minorenni e per la Famiglia), membro dell’associazione culturale sulle regole fondata da Gherardo Colombo.
Infatti, il cortometraggio è liberamente tratto da un episodio narrato nel libro “Il vizio della memoria” di Gherardo Colombo, già sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Milano, tra i protagonisti della stagione di “Mani Pulite”, attuale presidente della Garzanti, da anni impegnato nella diffusione capillare, soprattutto in ambito scolastico, delle questioni concernenti il rispetto della legalità, la necessità etica e pragmatica delle regole per la convivenza sociale, le forme molteplici dell’impegno civico.


Aulla, 12 maggio 2012


                                                                                                                     L’ufficio stampa
                                                                                                                        SdS Lunigiana