Prenotare visite ed esami anche nelle farmacie lunigianesi e pagare il ticket online; ora si può.

Grazie agli accordi presi con la Regione Toscana, l’Azienda USL Toscana nord ovest e la Società della Salute della Lunigiana hanno dato l’avvio ad una serie di nuovi programmi in grado di semplificare l’accesso ai servizi sanitari.
Sostanzialmente le novità sono due: i cittadini possono utilizzare anche le farmacie come CUP e servirsi della nuova piattaforma regionale IRIS per effettuare pagamenti online.
Infatti, in tutte le farmacie lunigianesi che hanno aderito all’accordo tra Regione Toscana e farmacie pubbliche (CISPEL) e private (URTOFAR), è ora possibile prenotare visite ed esami.
I cittadini possono così usufruire di un nuovo servizio che migliorerà l’offerta dei servizi già esistenti, visto che in farmacia non c’è alcuna spesa aggiuntiva per la prenotazione, esclusivamente soggetta al pagamento del ticket.
L’accordo, invece, ha stabilito, a carico dell’utente, un compenso aggiuntivo per le farmacie di 1 euro e 50 centesimi per lo spostamento o la disdetta di appuntamenti e per il pagamento del ticket.
Si tratta di un passo in avanti che si è potuto definire solo ora, dopo un necessario periodo di formazione per i farmacisti e di verifiche sul nuovo programma da utilizzare.
Da ricordare che è necessario esibire sempre la tessera sanitaria al farmacista, perché è l’unico strumento identificativo per poter effettuare l’accesso al servizio sanitario, evitando così possibili errori; per gli spostamenti o le disdette di appuntamenti, è necessario presentare in farmacia anche il foglio di prenotazione.
Inoltre, è adesso anche possibile in Lunigiana effettuare i pagamenti tramite la piattaforma telematica IRIS, attivata dalla Regione Toscana per semplificare il versamento dei tributi regionali e per consentire ai contribuenti di pagare tramite internet.
La svolta, con l’ambito territoriale di Massa e Carrara come apripista, è stata resa possibile dall’avvio del nuovo sistema CUP 2.0.
Il nuovo programma di gestione permette, come già accennato, pagamenti del ticket anche online.
La piattaforma IRIS è accessibile, tramite autenticazione, con la Carta Nazionale dei Servizi (CNS).
I cittadini possono effettuare i pagamenti comodamente online, utilizzando carte di credito e carte prepagate (recanti marchio Visa, Visa Electron, Mastercard, Postepay circuito Visa Electron), bonifico online (solo per correntisti della banca Monte dei Paschi di Siena), oppure il bollettino emesso da IRIS da pagare presso gli sportelli bancomat della banca MPS oppure con un bonifico allo sportello della propria banca o mediante il proprio Internet Banking.
Il servizio IRIS consente una generalizzata riduzione e, in alcuni casi, anche l’azzeramento dei costi di esazione.

Aulla, 5 luglio 2017

L’ufficio stampa
SdS Lunigiana

2017-07-10T12:09:17+00:00

Navigando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi